Comuni: Palermo; nasce sportello per il lavoro

Gestito dall'Anfe negli uffici del Suap

(ANSA) - PALERMO, 29 FEB - Nasce a Palermo un nuovo sportello per il lavoro. A gestirlo sarà l'Anfe Sicilia, negli uffici comunali del Suap (Sportello unico per le attività produttive) di via Ugo La Malfa alla quale il Comune l'ha affidato con un avviso pubblico. Lo sportello sarà aperto al pubblico lunedì e giovedì dalle 9 alle 13; il mercoledì dalle 15 alle 17 e svolgerà attività di accoglienza, orientamento e accompagnamento al lavoro attraverso percorsi formativi personalizzati, consulenza per la creazione di impresa, orientamento specialistico e credito agevolato. "Questa esperienza - ha detto l'assessore Giovanna Marano nel corso di una conferenza stampa a Palazzo delle Aquile, a cui hanno anche preso parte il sindaco Leoluca Orlando e i rappresentanti regionali dell'Anfe e di Italia Lavoro - si inserisce in un quadro più generale di iniziative in materia di politiche attive del lavoro, che l'amministrazione comunale ha avviato dal 2014, quando il ministero del Lavoro ha autorizzato il comune a svolgere attività di intermediazione con l'iscrizione del Suap nella sezione apposita dell'albo nazionale informatico delle Agenzie del lavoro".
    "Allo sportello - ha aggiunto - possono rivolgersi disoccupati, chi è in cerca di una prima occupazione, chi è fuoriuscito dal mercato del lavoro e chi vuole ottenere informazioni su come creare un'impresa. Proprio su quest'ultimo aspetto, l'Anfe avvierà quattro moduli "Fare impresa" dedicati alle donne, ai migranti, ai Giovani e agli over 50. In una seconda fase sarà avviato uno sportello decentrato nel quartiere di Brancaccio". Italia Lavoro ha supportato il Comune a strutturare il servizio "nella fase di accreditamento con il ministero e portato avanti percorsi informativi e formativi sulle politiche attive del Lavoro" ha spiegato Giuseppe Timpanaro. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere