Sequestrate 11 tonnellate di pesce

Anche 500 chili di novellame a Messina

(ANSA) - PALERMO, 25 FEB - Nel corso di un'operazione denominata "Anchovy", promossa dalla Direzione marittima di Catania, la Capitaneria di Porto di Messina in nottata ha sequestrato circa 11 tonnellate di pesce di varia tipologia, di cui 500chili di novellame di sarda. Il sequestro è avvenuto agli approdi di rada San Francesco e Tremestieri sui furgoni frigorifero provenienti dalla costa Calabra. Ieri erano stati sequestrati 30 chili di pesce perché in pessimo stato di conservazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne