Migranti: 731 soccorsi da Marina Militare, 4 persone morte

Sei le imbarcazioni assistite durante pattugliamento in Stretto

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Sono 731 i migranti soccorsi stamattina dalle navi della Marina Militare durante il pattugliamento dello Stretto di Sicilia nell'ambito dell'Operazione Mare Sicuro; 4 i corpi di persone morte recuperati.
    Nave Cigala Fulgosi intervenuta in soccorso a tre natanti, ha recuperato un totale di 407 migranti, tra cui i 4 cadaveri. Nave Bettica è intervenuta in assistenza a due imbarcazioni recuperando 219 migranti. Nave Scirocco ha assunto il coordinamento delle operazioni di ricerca e soccorso di un ulteriore gommone in precarie condizioni di galleggiamento, recuperando 105 migranti successivamente trasferiti sulla CP 941. Le navi della Marina Militare sono inserite nel dispositivo aeronavale "Mare Sicuro" che svolge attività di presenza, sorveglianza e sicurezza marittima nel Mediterraneo Centrale per assicurare la tutela degli interessi nazionali mediante la protezione delle linee di comunicazione, delle navi commerciali e delle piattaforme off-shore d'interesse nazionale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne