Zingaretti, Montalbano è seducente

Due nuovi film per la tv in arrivo su Raiuno il 29/2 e il 7/3

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - A quasi vent'anni dal suo arrivo sul piccolo schermo, 26 film per la tv accolti da record di ascolti e vendite in 65 Paesi torna in prima serata su Raiuno la creatura letteraria di Andrea Camilleri, Il commissario Montalbano, incarnato da Luca Zingaretti e diretto da Alberto Sironi, con due nuovi appuntamenti. Lunedì 29 febbraio andrà in onda 'Una faccenda delicata' e lunedì 7 marzo 'La piramide di fango'. Tra le novità Sonia Bergamasco nel ruolo dell'eterna fidanzata del commissario, Livia, a cui si aggiungono gli interpreti 'storici', come Cesare Bocci, Peppino Mazzotta e Angelo Russo. "Camilleri ha creato un personaggio estremamente seducente, trova in se' le risposte che gli servono e non va dietro né ai soldi né al potere. Non ha il cartellino del prezzo attaccato - ha detto Luca Zingaretti, rispondendo a una domanda sul segreto del successo del personaggio - . Montalbano afferma la sua unicità e suscita un'attrazione fatale. Noi uomini vogliamo assomigliarli e le donne vorrebbero averlo vicino".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere