Schelotto, non posso allenare qui

Allenatore lascia aperta porta a eventuale ritorno

(ANSA) - PALERMO, 10 FEB - "Non ho la licenza, non posso allenare. Non me l'hanno approvata, mi manca un anno e mezzo di esperienza. Zamparini mi ha detto che devo dunque completarla".
    Lo ha detto l'ex allenatore del Palermo, Guillermo Barros Schelotto, prima di lasciare la Sicilia. La sua dichiarazione lascia quindi aperta la porta a un eventuale ritorno del tecnico dopo il completamento dei cinque anni di esperienza richiesti dall'Uefa. La commissione dell'Uefa che ha il compito di accettare il rispetto della Coaching convention in tutte le federazioni europee, il Jira Panel, ha infatti confermato che per allenare una squadra in Europa servono "un minimo di cinque anni di esperienza come allenatore di un club professionistico di massima divisione o tecnico di una Nazionale maggiore di una nazione membro della Fifa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne