Camilleri, cittadinanza onoraria Agrigento mi commuove

Scrittore oggi in Campidoglio per conferimenti

(ANSA) - ROMA, 4 FEB - "Uno può vincere un premio letterario ma avere la cittadinanza onoraria significa che un intero paese ti dice 'voglio che tu sia dei nostri'. È un gesto di affetto e di stima che non può che gratificarmi e commuovermi". Così Andrea Camilleri ha sottolineato di essere onorato per il conferimento della cittadinanza onoraria di Agrigento conferitagli questa mattina in Campidoglio alla presenza del ministro dei Beni e delle attività culturali, Dario Franceschini.
    "Troppi onori. L'onore è il mio", ha sottolineato lo scrittore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA