Sicilia E-Servizi,respinta archiviazione

Gip respinge nuovamente richiesta Procura per Ingroia e Crocetta

(ANSA) - PALERMO, 1 FEB - Il gip Lorenzo Matassa ha deciso, per la seconda volta, di rigettare la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura dell'indagine sulle assunzioni a Sicilia e-Servizi. La decisione di Matassa, che adesso dovrà fare l'imputazione coatta o chiedere nuove indagini, è dei giorni scorsi, di poco successiva alla nuova richiesta di archiviazione avanzata dal pm Teresa Maligno nei confronti del governatore della Regione Rosario Crocetta, del presidente della partecipata Antonio Ingroia e degli assessori regionali in carica a dicembre 2013 quando Sicilia e-Servizi stipulò contratti con 75 dipendenti della Sisev, società satellite, in violazione del blocco delle assunzioni. Una prima richiesta di archiviazione era stata formulata dai pm a luglio del 2014 quando l'inchiesta era contro ignoti. L'ex pm Ingroia si è sempre difeso sostenendo che le assunzioni erano necessarie per evitare la paralisi della società e che, comunque, aveva potuto contare su un parere favorevole dell'Avvocatura dello Stato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere