Ricatto per foto osè, arrestata romena

Aveva chiesto 100 mila euro a un politico per non divulgarle

(ANSA) - RAGUSA, 1 FEB - E' stata arrestata a Timsoara, dalla polizia locale su indicazioni di carabinieri di Ragusa, Petruta Marin, la 28enne romena ricercata dal febbraio del 2015 in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per tentativo di estorsione e favoreggiamento della prostituzione. Nei suoi confronti era stato emesso un mandato d'arresto europeo. E' stata avviata la procedura per l'estradizione in Italia.
    Secondo l'accusa, assieme ad altri complici, avrebbe chiesto una tangente a un esponente di un partito politico di Vittoria che aveva avuto un rapporto sessuale con una romena contattata tramite una bacheca di annunci on-line. La richiesta era di 100 mila euro per restituire e non divulgare foto 'compromettenti'.
    La vittima ha denunciato il tentativo di estorsione ai carabinieri che, nel dicembre del 2013, hanno arrestato i due complici dopo avere prelevato la busta che conteneva la prima rata della tangente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Avv. Santo Spagnolo - Studio Legale Spagnolo e associati

Studio legale Spagnolo e associati: Il “Le Fonti award” come miglior team 2017.

Avvocato Santo Spagnolo: “lavorare in sinergia è la nostra forza”.


Dott. Italo Garigale

Studio di chirurgia estetica Garigale: I laser frazionati: l’ultima frontiera della medicina estetica.

Dottor Italo Garigale: la nuova tecnica di ispirazione indiana permette interventi mini invasivi e tempi di recupero record.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere