Musica: Adragna e la sua fisarmonica al Finocchiaro

Sabato 30 gennaio concerto a Palermo, due volte campione mondo

(ANSA) - PALERMO, 28 GEN - Pietro Adragna, il talento siciliano due volte campione del mondo di fisarmonica, torna in concerto al Teatro Finocchiaro di Palermo. Ad un anno dal grande successo ottenuto in duo con il contrabbassista Fabio Crescente, sabato 30 gennaio alle 21.00 l'artista proporrà al pubblico del Finocchiaro il suo concerto per fisarmonica sola, con un repertorio arricchito da personali arrangiamenti e fortemente caratterizzato dallo stile variété, che ha approfondito studiando con il Maestro di fama mondiale Frederich Deschamps.
    Dallo choro al tango argentino di Piazzolla, passando per le sinfonie ed arie d'opera di Rossini e Bellini, rivisitate in una coinvolgente versione strumentale, Pietro Adragna si orienta verso la più assoluta contemporaneità, con una musica ricca di continue reinvenzioni e di improvvisazioni estemporanee, sulla base di un repertorio quanto mai eclettico e variegato.
    Pietro Adragna, 27 anni, si avvicina al mondo della musica alla tenera età di cinque anni. Diplomato in Fisarmonica e Pianoforte, sta attualmente terminando gli studi di Direzione d'Orchestra al Conservatorio di Firenze. Alla musica classica affianca un profondo studio dello stile variété e vince numerosi premi nazionali e internazionali. E' nel 2009 che l'artista viene consacrato nell'olimpo dei più grandi fisarmonicisti contemporanei: vince infatti in Portogallo la sua prima competizione mondiale e replica lo straordinario successo 2 anni dopo, nel 2011, in Cina. Attivo anche come docente, Adragna ha calcato prestigiosi palchi in tutto il mondo e prossimamente sarà in tour in Portogallo, Olanda, Inghilterra, Cina, Giappone e Stati Uniti.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere