Furto in azienda agricola,6 arresti dopo inseguimento su A19

Bloccati da Cc con escavatore, bovini e attrezzi su due camion

(ANSA) - PALERMO, 18 GEN - Al termine di un lungo inseguimento in autostrada i carabinieri hanno arrestato sei persone per un furto commesso in un'azienda agricola di Polizzi generosa. Sono Giovanni Messina, 41 anni e il fratello Salvatore 45 anni, entrambi catanesi; Stefano Breci, 34 anni, da Augusta; Cristian Foti, 29 anni, di Cesarò, Emanuele Reale Basso 25 anni e Sebastiano Busacca, 18 anni, entrambi originari di Vizzini (Ct). I militari li hanno bloccati su due auto che facevano da "staffetta" e due camion, nei pressi dello svincolo di Tre Monzelli della A19 Palermo-Catania, con a bordo la refurtiva dal valore di 50 mila euro: un escavatore cingolato modello "Bobcat", completo di benna e rampe per il caricamento, nonché quindici bovini di età adulta, bidoni di gasolio e alcuni attrezzi agricoli. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne