Quattordicenne pesta compagno di classe

Nel Ragusano. A chi deride la vittima offre medicina da sniffare

     (ANSA) - PALERMO, 7 GEN - Un quattordicenne, insieme ad alcuni compagni di classe che lo spalleggiavano, ha compiuto atti di bullismo in una scuola media di Modica, nel Ragusano. La polizia, che ha raccolto le testimonianze dei genitori delle vittime, lo ha denunciato. Il ragazzo aveva pestato un compagno e pochi giorni dopo, prima delle vacanze natalizie, aveva offerto un medicinale da sniffare ai dodicenni che deridevano il compagno picchiato. Il tutto accadeva durante la ricreazione. Il farmaco a base di Ketoprofene, venduto in farmacia, è un antinfiammatorio, antidolorifico e antipiretico. Convocato dalla polizia insieme ai genitori, il quattordicenne si è scusato per quanto commesso, spiegando di non essersi reso conto della pericolosità dei suoi gesti.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne