Migranti: Premio Simone de Beuavoir a Giusi Nicolini

Per il suo impegno come sindaco di Lampedusa in difesa rifugiati

(ANSA) - PALERMO, 7 GEN - Il Premio "Simone de Beauvoir" è stato assegnato per il 2016 al sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini "per la sua azione coraggiosa e pionieristica in favore dei rifugiati". Il riconoscimento, assegnato da una giuria composta da esponenti del mondo della cultura, intende premiare ogni anno persone che si sono battute in difesa della causa delle donne.
    "Giusi Nicolini - si legge nella motivazione - è stata la prima voce forte a battersi per i diritti dei rifugiati poveri e abbandonati, rivolgendosi ai cittadini della sua isola, al governo italiano e all'Unione Europea, realizzando a Lampedusa un Centro d'accoglienza modello".
    Il Premio, sostenuto dalla Fondazione Simone de Beauvoir, dell'università Parigi Diderot, dall'Istituto di Francia e dal Comune di Parigi, sarà consegnato a Giusi Nicolini il 14 gennaio prossimo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne