Picchia il padre per 100 euro, arrestato

Nel Catanese, 36enne colpisce con calci e pugni genitore 70enne

(ANSA) - CATANIA, 2 GEN - Ha aggredito, il giorno di Capodanno, con calci e pugni al padre di 70 anni che si era rifiutato di dargli 100 euro. E' l'accusa contesta a un 36enne disoccupato che è stato arrestato da carabinieri della compagnia di Acireale intervenuti dopo una telefonata al 112 di un vicino di casa. La vittima ha riportato ferite a volto, torace e a una mano giudicate guaribili in 10 giorni. Il 36enne è stato condotto in carcere per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne