Corruzione: scarcerato Marco Campione

Legale rappresentante Girgenti Acque era ai domiciliari

(ANSA) - PALERMO, 31 DIC - Il tribunale del Riesame di Palermo ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Agrigento nei confronti di Marco Campione, legale rappresentante della Girgenti Acque la società che gestisce il servizio idrico in diversi Comuni dell'Agrigentino.
    L'imprenditore era stato arrestato e posto ai domiciliari lo scorso 10 dicembre nell'ambito dell'operazione denominata "Duty Free" per una presunta ipotesi di corruzione commessa con funzionari dell'Agenzia delle Entrate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Filippo Sirchia - Target Agenzia Investigativa

Agenzia Investigativa Target di Siracusa: L’utilità di un ruolo a difesa e tutela delle aziende

La protezione preventiva contro il falso o la frode alla base del successo di un’attività.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere