Mafia: tre arresti a Gela, fermata faida

Sono accusati di associazione, estorsione e traffico droga

(ANSA) - GELA (CALTANISSETTA), 28 GIU - Con l'arresto di tre esponenti di Cosa Nostra di Gela, eseguiti in nottata, la squadra mobile nissena ha impedito l'esplosione di una faida interna alla famiglia Rinzivillo per conquistarne i ruoli di comando. L'accusa, a vario titolo, per i tre indagati è di associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. Gli arrestati sono Davide Pardo, 33 anni, Roberto Di Stefano, di 46, ex collaboratore di giustizia, e Nicolò Piero Cassarà, di 47 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere