Processo Borsellino,Mancino non risponde

"Voglio evitare interferenze con dibattimento Stato-mafia"

(ANSA) - PALERMO, 29 APR - L'ex ministro dell'Interno Nicola Mancino, chiamato a deporre a Caltanissetta al processo per la strage di via D'Amelio, si è avvalso della facoltà di non rispondere. L'ex politico Dc, imputato al dibattimento sulla trattativa Stato-mafia, doveva essere sentito come imputato di procedimento connesso: tale status gli ha dato la possibilità di astenersi dal testimoniare. "Non voglio sottrarmi, ma non voglio interferire su un procedimento in cui non sono stato ancora interrogato", ha detto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere