Cinema: Pepper, produssi film La Peste per amore del libro

Racconta, ho impiegato cinque anni per montare la pellicola

(ANSA) - PALERMO, 14 APR - "Ho impiegato cinque anni a montare il film dopo essere riuscito a mettere insieme soci in Francia e in Argentina e raccogliere 19 milioni di dollari. E avere la fiducia degli eredi dello scrittore. Le riprese sono state effettuate tutte a Buenos Aires". John R. Pepper, produttore della pellicola ricostruisce così le fasi che hanno portato alla realizzazione del 'La Peste', per la regia di Luis Puenzo (1992), premio Oscar per la "Storia ufficiale", libero adattamento dal romanzo omonimo di Albert Camus, lo scrittore francese, nato in Algeria, vincitore del premio Nobel per la Letteratura nel '57. "Mi innamorai di quel testo - aggiunge Pepper - e lottai per poterlo portare sul grande schermo".

In occasione del centenario della nascita di Camus (1913-2013), non è stata celebrata nessuna manifestazione ufficiale, ma miriadi di iniziative hanno preso luogo in Francia e nel mondo. L'Institut Francais di Palermo ha scelto di celebrare Camus proponendo un'esposizione digitale ed interattiva, concepita in collaborazione con l'École normale supérieure (ENS Ulm) e la casa editrice Gallimard che sarà visibile a partire da domani (dalle 19 alle 21) nei locali dell'Institut francais presso i Cantieri Culturali alla Zisa. A seguire, alle 21, si terrà nel Cinema De Seta la proiezione straordinaria de La Peste dal cast internazionale (William Hurt, Sandrinne Bonnaire, Jean-Marc Barr, Raul Julià, Robert Duvall). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere