Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Terra &Poli > Terremoto, la sequenza delle scosse più forti dal 24 agosto

Terremoto, la sequenza delle scosse più forti dal 24 agosto

Sempre lo stesso sistema. Il 30 ottobre la magnitudo maggiore

18 gennaio, 18:39
La sequenza delle scosse La sequenza delle scosse
Correlati

Il terremoto che continua a colpire l'Appennino centrale è cominciato il 24 agosto scorso con una scossa di magnitudo 6,0 alle ore 1.36 nella zona di Amatrice, provincia di Rieti, mentre un'ora dopo, alle 2.33, nuova scossa di 5,4 ma in provincia di Perugia.

Il 26 ottobre scorso una prima scossa alle ore 17.10 di magnitudo 5,4 nella zona di Visso, in provincia di Macerata, ed una seconda piu' forte due ore dopo, alle 19.18, con magnitudo pari a 5,9.

Il 30 ottobre alle 7.40 del mattino, la piu' forte scossa di tutta la serie, ma anche degli ultimi 40 anni in Italia, con magnitudo 6,5 ha colpito Norcia. Stamattina, una serie di scosse molto forti e in tempi ravvicinati, e tre superiori a magnitudo 5.

Questa la sequenza dal 24 agosto:

- 24 agosto, ore 1,36 Amatrice (RI) magnitudo 6,0
- 24 agosto, ore 2,33 Norcia (PG) magnitudo 5,4
- 26 ottobre, ore 17,10 Visso (MC) magnitudo 5,4
- 26 ottobre, ore 19,18 Visso (MC) magnitudo 5,9
- 27 ottobre, ore 17,22 Norcia (PG) magnitudo 4,2
- 30 ottobre, ore 7,40 Norcia (PG) magnitudo 6,5
- 1 novembre, ore 8,56 Acquacanina (MC) magnitudo 4,7
- 3 novembre, ore 1,35 Pieve Torrina (MC) magnitudo 4,8
- 11 dicembre, ore 13,54 Castelsantangelo s.N.(MC) magnitudo 4,3
- 18 gennaio, ore 10,25 Montereale (AQ) magnitudo 5,1
- 18 gennaio, ore 11,14 Capitignano (AQ) magnitudo 5,5
- 18 gennaio, ore 11,25 Pizzoli (AQ) magnitudo 5,4
- 18 gennaio, ore 14,33 Barete (AQ), magnitudo 5,1

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA