Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Terra &Poli > I Monti del Matese tornano a tremare

I Monti del Matese tornano a tremare

Ingv, stessa sequenza del terremoto del 29 dicembre

20 gennaio, 12:32
Localizzazione del terremoto di magnitudo 4,2 avvenuto alle 08:12 del 20 gennaio tra le province di Caserta e Benevento (fonte: INGV) Localizzazione del terremoto di magnitudo 4,2 avvenuto alle 08:12 del 20 gennaio tra le province di Caserta e Benevento (fonte: INGV)

I Monti del Matese tornano a tremare. Dopo il terremoto del 29 dicembre i Monti del Matese tornano a tremare: una scossa di magnitudo 4.2 è stata localizzata alle alle 8,12 dalla Rete Sismica Nazionale dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) tra le province di Caserta e Benevento, seguita un'altra scossa di magnitudo 3,7.

Per il direttore direttore del Centro Nazionale Terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Alberto Michelini, il meccanismo all'origine dei terremoti è analogo a quello che ha scatenato la scossa del 29 dicembre. All'origine c'è un movimento di estensione dell'Appennino, che progressivamente si ''allarga'' tra il Tirreno e l'Adriatico.

E' la stessa dinamica del terremoto dell'Aquila del 6 aprile 2009, di quello avvenuto nel 2012 nel Pollino e di quello che nel 1997 ha colpito Umbria e Marche. ''Se il meccanismo focale dei terremoti avvenuti oggi nel Matese è identico a quello del terremoto del 29 dicembre, non sappiamo se la faglia sia la stessa'', ha osservato Michelini.

Nella zona dei Monti del Matese, ha detto ancora il direttore del Centro Nazionale Terremoti, ''il livello di pericolosità sismica è molto alto, tra i più elevati in Italia''. Per questo, ha aggiunto,'' è fondamentale puntare sulla prevenzione, in modo da costruire sulle basi delle indicazioni contenute nella Mappa della pericolosità sismica''.
''Dall'Umbria in giù, lungo tutta la catena degli Appennini fino alla Sicilia, incontriamo zone ad alta pericolosità sismica'', ha aggiunto. ''Dobbiamo ricordare - ha rilevato - che l'Italia è un Paese sismico a tutti gli effetti''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA