Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Spazio & Astronomia > Fotografato un gigantesco laser cosmico

Fotografato un gigantesco laser cosmico

Dal telescopio Hubble, è una galassia che emette microonde

02 gennaio, 09:38
La galassia IRAS 16399-0937, che si comporta come un gigantesco laser  (fonte: ESA/Hubble & NASA, Judy Schmidt) La galassia IRAS 16399-0937, che si comporta come un gigantesco laser (fonte: ESA/Hubble & NASA, Judy Schmidt)

Fotografata dal telescopio spaziale Hubble una galassia brillantissima, che si comporta come un gigantesco laser a microonde e che nella forma ricorda un bocciolo di rosa. Si chiama IRAS 16399-0937 e si trova a piu' di 370 milioni di anni luce dalla Terra. Ospita una sorgente di fasci di microonde dal nome esotico di megamaser, che e' 100 milioni di volte piu' brillante delle analoghe sorgenti presenti nella Via Lattea.

L'immagine ad alta risoluzione e' stata ottenuta sovrapponendo piu' foto acquisite in diverse lunghezze d'onda dal telescopio spaziale gestito da Nasa e Agenzia Spaziale Europea (Esa). In questo modo gli astronomi hanno potuto osservare per la prima volta in dettaglio la struttura della galassia, scoprendo che questa ha un doppio nucleo e che per questo potrebbe essere nata dalla fusione di due galassie. Il doppio nucleo e' costituito da due strutture chiamate IRAS 16399N e IRAS 16399S, distanti fra loro oltre 11.000 anni luce e immerse nello stesso vortice di gas cosmico e polveri all'interno del quale interagiscono, dando alla galassia la particolare forma di un bocciolo di rosa.

I due nuclei sono molto diversi. Quello piu' a Sud, cioe' IRAS 16399S, e' un'incubatrice di stelle in cui si formano nuovi astri ad una velocita' incredibile e ospita anche un buco nero dalla massa 100 milioni di volte maggiore a quella del Sole. Il nucleo piu' a Nord, ovvero IRAS 16399N, e' invece molto diverso, tecnicamente viene chiamato Linear (Low Ionization Nuclear Regione Emission) ed e' una sorgente la cui radiazione e' emessa soprattutto dal gas.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA