Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Spazio & Astronomia > Immagini mozzafiato delle stelle nascenti nella Via Lattea

Immagini mozzafiato delle stelle nascenti nella Via Lattea

Mai vista la galassia così, grazie a programma a guida italiana

23 aprile, 08:20
Una culla di stelle nella Via Lattea  (fonte: ESA/Herschel/PACS, SPIRE/Hi-GAL Project) Una culla di stelle nella Via Lattea (fonte: ESA/Herschel/PACS, SPIRE/Hi-GAL Project)

Immagini mozzafiato di bozzoli di gas e polveri che racchiudono stelle nascenti: è la Via Lattea come nessuno l'aveva mai vista, con il suo lato più giovane e dinamico, ricco di embrioni di stelle pronti a nascere e a svilupparsi nei prossimi milioni di anni. Questo ritratto unico, pubblicato sulla rivista Astronomy and Astrophysics, si deve al progetto Hi-Gal, basato sulle immagini nell'infrarosso catturate dal telescopio Herschel, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), andato in pensione tre anni fa, nell'aprile 2013.



"Le mappe ottenute con i telescopi ottici permettono di vedere solo stelle già formate, come il Sole", ha detto Sergio Molinari, dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e responsabile del progetto Hi-Gal, finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e negli ultimi anni dall'Unione Europea nell'ambito del programma Via Lactea, coordinato dallo stesso Molinari. Con l'Italia hanno collaborato al progetto Stati Uniti, Canada, Germania, Gran Bretagna e Francia.

Le polveri e i gas che avvolgono le stelle nascenti sono freddissimi e la loro temperatura va da 230 gradi sotto zero in giù. "Costituiscono - ha proseguito Molinari - una riserva dalla quale si formeranno nuove stelle, mentre le zone più brillanti sono i siti nei quali si stanno formando le stelle: abbiamo un'anagrafe di tutto ciò che sta nascendo nella Via Lattea". Quello che emerge, ha aggiunto, "è il ritratto di una galassia tranquilla, che sta producendo nuove stelle a un ritmo non veloce. Una galassia nel pieno della maturità".

Nelle bellissime immagini è ben visibile anche il centro della Via Lattea, nel quale la densità delle stelle è maggiore che in qualsiasi altro luogo della galassia. Qui le nubi di gas e polveri sono distribuite attraverso un anello attorcigliato che si estende per 600 anni luce, avvolgendo il gigantesco buco nero che si trova nel nucleo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA