Percorso:ANSA > > Dal mito a ExoMars, inaugurata a Roma mostra su Marte

Dal mito a ExoMars, inaugurata a Roma mostra su Marte

Un percorso sul fascino del pianeta rosso, fino al 28 febbraio

16 dicembre, 19:20
Dal mito a ExoMars, inaugurata a Roma mostra su Marte Dal mito a ExoMars, inaugurata a Roma mostra su Marte

Un viaggio dal mito dell'antica Roma alla superficie del pianeta rosso dove presto arriverà il rover europeo di ExoMars, passando per le sonde Viking e David Bowie: è 'Marte, incontri ravvicinati con il pianeta rosso', la mostra inaugurata oggi a Roma dedicata all'esplorazione del pianeta rosso e visitabile gratuitamente fino al 28 febbraio 2017.

Marte sotto tutti i punti di vista
Da sempre oggetto di fascino e suggestione, il percorso espositivo analizza Marte sotto tutti i punti di vista, da quello religioso e artistico fino a quello ispiratore della fantascienza e delle più recenti missioni spaziali. Un cammino che si conclude con ExoMars, la missione nata dalla collaborazione tra l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e quella russa Roscosmos, che porterà nel 2020 un rover progettato per andare in cerca di tracce di vita e realizzata sotto la guida dell'Italia.

La mostra alle Terme di Diocleziano
Punta di diamante della missione, di cui è visibile un modello, sarà il trapano del rover capace di penetrare il terreno fino a 2 metri per raccogliere campioni da analizzare, e anche due esperimenti scientifici sviluppati dall'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e la collaborazione di alcune università, lo spettrografo Ma Miss che analizzerà i campioni raccolti dal trapano e Micromed per lo studio delle temibili tempeste di sabbia marziane. La mostra, organizzata da Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e Ministero dei Beni Culturali e Artistici, in collaborazione con Esa e Inaf e i partner Leonardo Finmeccanica, Thales Alenia Space e National Geographic Channel, è allestita nella suggestiva sala Ottagonale del complesso delle Terme di Diocleziano. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA