Percorso:ANSA > > Vulcani, aurore e deserti: la Terra fotografata dagli astronauti

Vulcani, aurore e deserti: la Terra fotografata dagli astronauti

Gli scatti più belli presi dalla Stazione Spaziale

30 dicembre, 13:43
Adele Island, Australia (fonte: NASA) Adele Island, Australia (fonte: NASA)

I vulcani delle Hawaii con i loro pennacchi di gas, un'aurora mozzafiato e le nevi dell'Himalaya: sono fra i protagonisti delle 15 immagini più belle della Terra scattate nel 2015 dagli astronauti a bordo della Stazione Spaziale.

Ad aprire la serie, pubblicata dalla Nasa, è una foto delle sabbie del Sahara, che si solleva dal deserto in una nube. Una nuvola, ma di gas e ceneri, si alza anche dal vulcano Kilauea, nelle Hawaii. Un'altra isola fotografata dagli astronauti è quella di Adele in Australia, dalla sabbia bianchissima con sfumature turchesi che degradano nel blu dell'oceano.

Sono bianche anche le cime perennemente innevate del massiccio Santa Marta in Colombia. Del Sud America ci sono anche le foto straordinarie del fiume Paraná, in Argentina, e del lago Laguna Colorada, sulle Ande boliviane, colorato di rosso-marrone dalle alghe che prosperano nella sua acqua salata.

E' invece l'arco verde dell'aurora boreale a tracciare una scia brillante nel cielo della Scandinavia, sospesa su quella azzurra della neve, resa brillante dalla Luna piena. Le nevi dell'Himalaya sono invece ricamate dalle ramificazioni dei fiumi. Scendendo verso il confine fra India e Pakistan, dove nel panorama notturno spicca il confine disegnato dalle luci.

Sempre in Asia, gli astronauti hanno immortalato il fiume Mekong tra Thailandia e Laos. In Cina, invece, gli allevamenti di pesce, sulla costa nord-orientale sembrano mosaici di porcellana. Anche l'Australia occidentale, vista dallo spazio, ricorda un mosaico, con i colori madreperla e corallo delle saline. Le forme geometriche delle saline sono ben riconoscibili dallo spazio anche in Tunisia, nel porto di Sfax.

Spostandosi negli Stati Uniti, a catturare l'attenzione la penisola di Cape Cod, nel Massachusetts, a forma di uncino. Chiusura in bellezza con un 'fuoco d'artificio' sul Messico: è una scarica elettrica rossa, simile a un fulmine, avvenuta durante un temporale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA