Percorso:ANSA > > UAI

UAI

30 marzo, 16:01
UAI - Unione Italiana Astrofili UAI - Unione Italiana Astrofili

Dal 1967 gli astrofili, appassionati di astronomia, scienza e natura di qualsiasi età, professione e livello culturale, hanno nell'Unione Astrofili Italiani un chiaro punto di riferimento culturale, organizzativo, motivazionale.

Il movimento degli Astrofili Italiani conta circa 40.000 attivi astrofili in tutta Italia organizzati in Associazioni locali tutte aderenti all’Unione Astrofili Italiani la quale, con oltre alcune migliaia di soci individuali e circa 150 associazioni aderenti, è tra le più importanti associazioni astronomiche europee e del mondo. I suoi soci organizzano programmi osservativi, seminari e conferenze pubbliche, corsi di formazione, serate osservative, Star Party, mostre tematiche. L’attività culturale prodotta dall’UAI è valutata nella comunità scientifica nazionale e internazionale come un significativo contributo all’avanzamento delle conoscenze e alla diffusione dell’astronomia. L’ambito territoriale di operatività è l’Italia. L’UAI partecipa a frequenti manifestazioni e riunioni all’estero, prevalentemente in Europa.
I servizi che l’UAI offre sono relativi a tutti gli ambiti culturali nei quali è possibile introdurre l’Astronomia ed in particolare:

Le Sezioni di Ricerca
Coordinano a livello nazionale le osservazioni dei corpi celesti e dei fenomeni astronomici più interessanti. I Responsabili di Sezione sono in stretto contatto con gli analoghi organismi di altre importanti associazioni all'estero e con i più qualificati professionisti del settore.

La Divulgazione
L'UAI organizza e promuove a livello nazionale eventi per far avvicinare l'intera popolazione all'astronomia, in occasione di eventi astronomici eccezionali, o aderendo ad eventi internazionali, oppure ancora attraverso altri eventi che diventano “noti” grazie all'azione di divulgazione dell'UAI.

La Didattica
L'impegno dell'UAI nella didattica si è concretizzato già dal 1998 nel Progetto Didattico denominato Astronomia Viva!, autorizzato dal MIUR che ha visto la partecipazione di oltre 2000 insegnanti in 70 sedi distribuite in tutta Italia. Nel 2006 il progetto didattico UAI si è riorganizzato e ampliato e l'intervento formativo nella scuola è stato denominato Il Cielo in una ... Scuola. Dal 2008 l'UAI è ente accreditato dal MIUR ad erogare corsi di formazione per il personale docente.

La Lotta all'inquinamento luminoso

L'UAI e impegnata nel monitorare l'inquinamento luminoso, nel promuovere iniziative legislative quali regolamenti comunali e leggi regionali, nel trovare forme di collaborazione e accordi di programma con produttori e gestori e nel diffondere in generale la consapevolezza pubblica sul problema.

ASTRONOMIA: il periodico di tutti gli Astrofili italiani
E' il bimestrale che ciascun Socio riceve direttamente a casa. Vi trovano spazio importanti articoli scientifici, rapporti che sintetizzano le attività delle Sezioni di Ricerca, informazioni sulla vita delle varie Associazioni locali e sugli eventi organizzati su scala nazionale direttamente dall'UAI.
Le sintesi dei principali articoli sono regolarmente ospitati su Astronomy & Astrophysics Abstracts.

L'Almanacco annuale: il piu utile strumento per studiare il Cielo
Raccoglie tutti i fenomeni astronomici dell'anno, le effemeridi del Sole, della Luna, dei Pianeti e dei satelliti, degli asteroidi, delle comete, degli sciami meteorici. Contiene inoltre consigli e raccomandazioni delle Sezioni di Ricerca UAI per poter realizzare osservazioni utili a fini statistici e di ricerca.

L'UAI su Internet: l'Astronomia on-line per tutti
Il sito Web dal 1995 ospita tutte le informazioni relative alla vita associativa, alle Sezioni di Ricerca, alle attività delle Commissioni Divulgazione, Didattica e Inquinamento Luminoso, alle Delegazioni UAI e ai grandi eventi organizzati dall'UAI. Inoltre, grazie alla collaborazione con SkyLive, l’UAI dispone di una propria rete di Telescopi Remoti, per consentire a tutti i soci ed al proprio pubblico di scoprire il cielo anche da casa.

La rete delle associazioni astrofile e degli osservatori amatoriali
L’UAI è impegnata nel far crescere la rete delle “Delegazioni UAI” (associazioni locali aderenti all’UAI) e degli Osservatori Astronomici amatoriali, per agevolare una azione di coordinamento e di incontro e fare in modo che la comunità astrofila sia più unita, forte ed efficace.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA