Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Dossier > Mettere in banca la fertilità

Mettere in banca la fertilità

Le tecniche che lo permettono e le nuove sfide

09 aprile, 15:46
Ovocita umano ed uno spermatozoo che penetra nella zona pellucida (fonte: Spike Walker) Ovocita umano ed uno spermatozoo che penetra nella zona pellucida (fonte: Spike Walker)

Le tecniche grazie alle quali è possibile conservare la fertilità, come il congelamento di spermatozoi e ovuli, sono ormai uscite dalla fase sperimentale.
Finora hanno consentito grandi passi in avanti nel campo della procreazione assistita e altri progressi sono all’orizzonte, primo fra tutti la possibilità di prelevare e congelare il tessuto ovarico.
Se negli anni passati erano ancora numerosi i punti interrogativi sulla sicurezza di alcune di queste tecniche, come quelle del congelamento degli ovuli, oggi ci sono dati sufficienti per avere risposte esaurienti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA