Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Biotech > Scoperti ragni che si nutrono di pesce

Scoperti ragni che si nutrono di pesce

Vivono in tutti i continenti vicino a fiumi, laghi e paludi

19 giugno, 09:52
Scoperte alcune specie di ragno che si nutrono di pesce oltre che di insetti (fonte: Peter Liley, Moffat Beach, Queensland) Scoperte alcune specie di ragno che si nutrono di pesce oltre che di insetti (fonte: Peter Liley, Moffat Beach, Queensland)

Non avranno lo stesso palato fine di Cracco, ma anche i ragni sanno gustare i piaceri della tavola. In tutti i continenti (eccetto l'Antartide) esistono infatti specie che si nutrono anche di pesce, e non solo di insetti come si è sempre pensato.

Si tratta per lo più di ragni semi-acquatici, di dimensioni piuttosto grandi, che vivono vicino a fiumi, stagni e paludi. A illustrare i loro sofisticati menù è lo studio pubblicato su Plos One da una coppia di zoologi, lo svizzero Martin Nyffeler dell'università di Basilea e Bradley Pusey dell'università dell'Australia occidentale.

La maggior parte dei banchetti a base di pesce è stata documentata nel Nord America, e in particolare nelle paludi della Florida: il 'piatto' preferito è in genere costituito da piccoli pesci d'acqua dolce come il Gambusia affinis. Il ragno solitamente ancora le sue zampe posteriori ad una pietra o una pianta, mentre tiene quelle anteriori a pelo d'acqua, pronte per l'imboscata. Una volta catturata la preda, il ragno la trascina lontano dall'acqua e la tramortisce usando delle neurotossine. Poi inizia il banchetto vero e proprio: la digestione, affidata all'azione degli enzimi, può durare anche diverse ore, soprattutto se il pesce ha peso e dimensioni superiori rispetto a quelle del ragno.

''Le prove che abbiamo raccolto dimostrano che il pesce rappresenta una preda occasionale, ma dotata di una notevole importanza nutrizionale”, spiega Martin Nyffeler. Secondo quanto riportano gli zoologi nello studio, le specie di ragni capaci di predare pesci in natura appartengono ad almeno cinque famiglie diverse. Ragni appartenenti ad altre tre famiglie, invece, adottano questo comportamento solo in cattività.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA