Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Biotech > Uomini e donne esplorano il mondo in modo diverso

Uomini e donne esplorano il mondo in modo diverso

Contrano l'attenzione su particolari differenti

05 dicembre, 10:10
Uomini e donne esplorano il mondo in modo diverso (Fonte: Petr Novák) Uomini e donne esplorano il mondo in modo diverso (Fonte: Petr Novák)

Uomini e donne esplorano il mondo in modo diverso: rivolgono lo sguardo su particolari differenti, sui quali concentrano l'attenzione, elaborando punti di vista diversi. Lo dimostra una ricerca dell'università britannica di Bristol, pubblicata sulla rivista PloS One.

''Lo studio rappresenta la prova più convincente che i punti di vista di uomini e donne possono, a volte, essere molto diversi'', osserva l'autore della ricerca, Felix Mercer Moss. ''I nostri risultati – aggiunge - hanno importanti implicazioni per la ricerca sul movimento degli occhi e per future applicazioni tecnologiche''.

I ricercatori hanno condotto un test analizzando i punti in cui uomini e donne dirigono lo sguardo mentre osservano immagini fisse tratte da film e opere d'arte. Hanno osservato così che le donne compiono meno movimenti oculari rispetto agli uomini, mentre questi ultimi lasciano vagare lo sguardo su più punti dell'immagine. Differenze che nel test sono risultate maggiori quando le immagini avevano come soggetto delle persone.
Ad esempio, osservando foto di coppie eterosessuali, sia gli uomini che le donne si sono concentrati sulla figura femminile, ma solo i secondi si sono interessati ai volti, con una particolare attenzione agli occhi.

Un risultato, questo, che gli esperti spiegano con la maggiore sensibilità delle donne alle minacce. Le aree di un'immagine percepite come più minacciose sono quelle più ricche di informazioni ed il volto, spiegano gli autori, è un esempio paradossale di una regione molto ricca di informazioni e potenzialmente minacciosa, in particolare se avviene il contatto visivo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA