Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Biotech > Un piccolo dinosauro piumato ‘capostipite’ degli uccelli

Un piccolo dinosauro piumato ‘capostipite’ degli uccelli

Vissuto alla fine del Giurassico, era grande come un pollo

28 luglio, 09:54
Ricostruzione artistica del dinosauro Xiaotingia zhengi (fonte: Xing Lida e Liu Yi) Ricostruzione artistica del dinosauro Xiaotingia zhengi (fonte: Xing Lida e Liu Yi)

Il fossile di un piccolo dinosauro piumato, grande come un pollo e vissuto circa 155 milioni di anni fa potrebbe riscrivere la storia dell'evoluzione degli uccelli.
La scoperta, descritta su Nature, è avvenuta in Cina e si deve al gruppo del paleontologo cinese Xing Xu, dell'Accademia cinese delle Scienze, che insieme a un gruppo di ricercatori di Pechino ha pubblicato su Nature l'analisi del fossile.
I resti del dinosauro piumato sono stati scoperti nella provincia cinese di Liaoning. Su un lastrone di argillite è rimasto impresso lo scheletro di un dinosauro del tardo Giurassico interamente ricoperto di piume, che i ricercatori hanno battezzato con il nome di Xiaotingia zhengi. Grande più o meno come un pollo, con un peso che si aggirava intorno agli 800 grammi, questo dinosauro potrebbero ridisegnare l'albero evolutivo dei moderni uccelli. Alcune sue caratteristiche anatomiche, infatti, farebbero 'saltare' dei legami di parentela tra alcune famiglie di dinosauri che i paleontologi avevano precedentemente ipotizzato.
Il dinosauro più famoso che rischia di perdere il 'posto' è l'Archaeopteryx, che fin dal giorno del suo ritrovamento (avvenuto esattamente 150 anni fa in Baviera) è stato sempre considerato dai paleontologi come l'uccello più antico e primitivo. La sua posizione aveva comunque iniziato a vacillare già quindici anni fa, quando vennero scoperti i primi resti di diversi dinosauri-uccello ricoperti di piume.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati