Hallucigenia, bizzarra creatura vissuta 508 milioni di anni fa

Antenato ragni, insetti e crostacei

25 giugno, 13:56
Ricostruzione in 3D di Hallucigenia (fonte: Lars Fields)
Ricostruzione in 3D di Hallucigenia (fonte: Lars Fields)

Il suo nome è già una presentazione: Hallucigenia. E' una creatura vissuta 508 milioni di anni fa e dall'aspetto decisamente bizzarro, progenitore di ragni, insetti e crostacei (che insieme fanno parte della classe degli artropodi). Le sue sembianze sono state ora ricostruite grazie alla scoperta di nuovi fossili in Canada, che ne rivelano dettagli finora sconosciuti.





Pubblicate sulla rivista Nature, le immagini realizzate da Martin Smith, dell'università di Cambridge, mostrano un animale che sembra uscito da un film di fantascienza e che ricorda alcune delle creature dei film di Guerre Stellari: collo e corpo sottile e allungato come quello di un verme, costellato di una doppia fila di aculei e con diverse paia di zampe.



I nuovi fossili hanno consentito di ricostruire com'era la testa di questo animale, cosa finora impossibile. Aveva due occhi, una bocca, molto simile a quella degli antenati degli artropodi, e denti circolari.

Questi particolari rivelano nuove caratteristiche sull'evoluzione degli artropodi. Uniti alle analisi molecolari, inoltre, confermano l'ipotesi che artropodi e ascaridi facciano parte dello stesso gruppo di organismi, chiamati Ecdysozoa, e che possa essere esistito un loro antenato comune.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA