Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

La sonda Juno 'accarezza' Giove, primo incontro ravvicinato

Rappresentazione artistica del passaggio ravvicinato di Juno su Giove (fonte: NASA/JPL-Caltech)

Primo incontro ravvicinato tra la sonda della Nasa Juno e Giove. Il veicolo spaziale ha sorvolato il gigante gassoso passando a 4.200 chilometri e lo ha fatto tenendo 'occhi' e 'orecchi' ben aperti, ovvero con tutti i suoi 8 strumenti accesi, compresi i 2 italiani

L’abbraccio tra Venere e Giove

L'incontro tra Venere e Giove dà spettacolo nel cielo nella sera di sabato 27 agosto (fonte:Gianluca Masi)

Conto alla rovescia per l'incontro ravvicinato tra Venere e Giove, previsto sabato 27 agosto alla luce rossa del tramonto. Poco dopo il calar del Sole i due pianeti, appariranno nel cielo vicinissimi tra loro

Dai Borbone l'edilizia antisismica 'sempreverde'

Parete costruita in base alle tecniche borboniche e sottoposta a test sismico (fonte: CNR)

Le tecniche antisismiche messe a punto 200 anni fa dai Borbone sono ancora attuali e, integrate con tecnologie moderne, potrebbero essere utilizzate ancora oggi per mettere in sicurezza il patrimonio edilizio

Terremoto, il suolo si è abbassato di 20 centimetri ad Accumoli

Le prime immagini della faglia ripresa dai satelliti (fonte: Irea/CNR, Dipartimento protezione Civile, Jaxa)

Il suolo si è abbassato di 20 centimetri in corrispondenza di Accumoli per azione del terremoto del 24 agosto. Lo indicano le prime immagini della faglia rilevate dai satelliti e rese note da Istituto Nazionale di Grofisica e Vulcanologia

Terremoti, registrato il mormorio della Terra generato da tempeste

Localizzati i microsismi generati dalle tempeste (fonte: NOAA)

Che le tempeste più violente facessero 'mormorare' la Terra provocando dei microterremoti si era scoperto circa 80 anni fa, ma solo adesso è stato ascoltato questo singolare borbottio, generato dalla tempesta dell'Atlantico settentrionale chiamata "bomba meteorologica"

In un video la propagazione delle onde sismiche nel reatino

Particolare dell'animazione sulla propagazione delle onde sismiche nel terremoto del 24 agosto 2016 neal reatino (fonte: INGV)

Pronta l'animazione della propagazione delle onde sismiche nel reatino, realizzata dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia