Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

Diagnosi dei tumori 'facile' come bere yogurt

Batteri probiotici, come quelli dello yogurt, sono stati modificati in modo da riconoscere le cellule tumorali e segnalarne la presenza (fonte: Christine Daniloff/MIT)

Diagnosticare alcune forme di tumore potrebbe diventare semplice come bere uno yogurt. Questo grazie ai primi batteri 'addestrati' a riconoscere le le cellule malate nel fegato: quando le identificano, producono un segnale luminoso che può essere letto nelle analisi delle urine

I cibi degli astronauti 'sbarcano' sulla Terra

Il cibo degli astronauti arriva sulla Terra (fonte: Argotec)

Bacche di goji e insalata di farro e sgombro: i piatti a gravità zero degli astronauti trovano una nuova vita sulla Terra, rielaborati da uno chef e serviti nella cucina di casa

I frutti giganti presto una realtà

Scoperi i geni che permettono di ottenere frutti giganti (fonte: Zach Lipmman)

Scoperti gli 'interruttori' per rendere realta' i frutti giganti: la svolta arriva dalla comprensione dei geni che controllano le cellule staminali dei pomodori piu' grandi esistenti in natura, i 'cuore di bue'

Scoperto un nuovo 'nonno' dell'uomo

Calco della mandibola superiore dell'Australopithecus deyiremeda (fonte: Laura Dempsey)

La piu' celebre antenata dell'uomo, Lucy, era tutt'altro che sola: dopo la recente scoperta dell'australopiteco chiamato Little foot, il 'ritratto di famiglia' dei nostri progenitori si arricchisce con una nuova specie chiamata Australopithecus deyiremeda

Più facile prevedere le tempeste solari

La più grande eruzione solare degli ultimi 10 anni, avvenuta il 7 gennaio 2014, ripresa dal Solar Dynamics Observatory (Sdo) della Nasa (fonte: Möstl et al., Nature Communications)

Prevedere le tempeste magnetiche provocate sulla Terra dal Sole diventa più facile, grazie alla scoperta del meccanismo con il quale le linee del campo magnetico solare influenzano la direzione che prenderanno gli sciami di particelle scagliati nello spazio dalla nostra stella

Parità tra i sessi, una “conquista” delle società primitive

Un accampamento dei Mbendjele in Congo (fonte: Nikhil Chaudhary)

Le pari opportunità esistono anche nelle comunità nomadi di cacciatori e raccoglitori: uomini e donne hanno uguale importanza nel decidere dove andare a vivere