Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

Ecco il primo 'kit di mattoncini' fatto con Dna

Ecco il primo 'kit di mattoncini' fatto con Dna (fonte: Harvard's Wyss Institute)

Creato il primo 'kit di mattoncini' di Dna: funzionano come dei 'nano-mattoni' impilabili per creare strutture di ogni tipo a livello microscopico e promettono di rivoluzionare le nanotecnologie ed essere usati per realizzare dispositivi elettronici in miniatura da applicare ai computer.

Straordinario incontro tra la cometa Siding Spring e Marte

Rappresentazione artistica della cometa Siding vicina  a Marte e alle sonde della Nasa (fonte: Nasa/Jpl-Caltech)

È stato straordinario il passaggio più ravvicinato di una cometa a un pianeta mai registrato: la cometa Siding Spring ha 'sfiorato' Marte alla distanza di circa 135.500 chilometri (un terzo della distanza Terra-Luna) e alla velocità di 56 chilometri al secondo

Si chiude la 'marcia' dei ricercatori, raccolte 12.000 firme

Si chiude marcia ricercatori, raccolte 12.000 firme  (fonte: Sciences en marche)

Si chiude la 'marcia' dei ricercatori europei. In 10 giorni sono stati in circa 12.000, fra ricercatori e cittadini, a firmare la lettera pubblicata su Nature, che chiede ai governi di rimettere al centro della loro azione la ricerca e l'innovazione.

Scoperti i primi mattoni che hanno formato la Terra

Rappresentazione artistica dei primi blocchi, nel giovanissimo sistema solare in formazione, da cui sono nati i pianeti (fonte: Nasa)

Scoperti i primi mattoni che hanno formato la Terra: sono intrappolati nel mantello terrestre e sono stati individuati analizzando il magma dei vulcani delle isole Samoa, in Polinesia

Riapre la base italiana in Antartide 'Mario Zucchelli'

Riapre la base italiana in Antartide 'Mario Zucchelli' (Fonte: Enea)

Con la riapertura della base italiana in Antartide 'Mario Zucchelli' a Baia Terra Nova prende il via la XXX Spedizione antartica. Avrà la durata di quattro mesi con la partecipazione di 170 tra tecnici e ricercatori italiani e stranieri, in arrivo nelle prossime settimane.

Rosetta, luce verde per l'atterraggio sulla cometa

Confermato l'atterraggio del lander Philae in corrispondenza del sito J sul lobo più piccolo della cometa (fonte: ESA/Rosetta/MPS for OSIRIS Team MPS/UPD/LAM/IAA/SSO/INTA/UPM/DASP/IDA)

L'Agenzia spaziale europea (Esa) conferma che l'atterraggio del lander Philae avverrà secondo programma in corrispondenza del sito J, posto sul lobo più piccolo della cometa