Vino: Entu trionfa a Fiera Bolzano

Vermentino cantina Villasimius vince premio speciale Terroir

Entu di Villasimius trionfa alla Fiera di Bolzano. Il Vermentino di Sardegna Doc bio 2014 prodotto dall'azienda Colline del Vento si é aggiudicato il premio Speciale Terroir alla 12 edizione di "Autoctoni che passione".
    Il prestigioso riconoscimento per l' etichetta che meglio esprime il vitigno del territorio di appartenenza é stato assegnato nel corso del forum dei vini autoctoni italiani che si è svolto nei giorni scorsi a "Hotel", fiera internazionale specializzata per alberghi e ristorazione.
    Delle oltre 300 produzioni giunte da ogni parte d'Italia solo sei etichette hanno ricevuto un Autochtona award per categoria.
    Cinque ettari di vitigni coltivati in buona misura a Vermentino e in parte a Cannonau, il vigneto è immerso tra le colline di Villasimius e Castiadas, in località Brennas, affacciato verso il mare dell'Isola dei Cavoli. Una zona sferzata da venti che trasportano le fresche fragranze tipiche della costa e i profumi agresti caratteristici delle zone interne.
    "Entu esprime l'intensa sapidità del mare di Sardegna, percepibile nel gusto e nell'olfatto ma senza eccessi, con una piacevole nota dolce in perfetto equilibrio al palato verso uno sfondo persistente di mandorle amare", commenta Gianluca Castangia, giovane architetto di Villasimius che ha ereditato da suo padre la passione per il vino. "Il riconoscimento degli Autochtona Award mostra ancora una volta le forti potenzialità dei vini sardi, piccole produzioni di nicchia ma di grande qualità - aggiunge l'enologo Lucien Angei - il premio conferito prende il nome dal francese "terroir", accostabile in buona misura al nostro concetto di "tipicità": è il complesso rapporto che lega un prodotto alle caratteristiche del microclima e del suolo in cui è coltivato". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere