Calasetta, al via lavori porto turistico

Un milione di euro per rifare il waterfront della cittadina

Un altro passo in avanti nel progetto di riqualificazione e potenziamento del waterfront, il lungomare di Calasetta: si è conclusa la fase di gara, ora gli uffici competenti dell'ente tabarchino procederanno con l'aggiudicazione dei lavori e, infine, con la firma del contratto con l'impresa vincitrice del bando.

Secondo le linee guida della relazione tecnica, e grazie a una dotazione di finanziaria di un milione di euro - ottenuta dalla Regione nel 2012 nell'ambito di un piano di potenziamento della portualità dell'Isola - l'attuale e usurata rete stradale fronte mare sarà rimpiazzata da un nuovo manto lungo 500 metri e largo 7 metri e mezzo. Non solo: si procederà con la realizzazione di 100 parcheggi per le vetture, la creazione di 6000 metri quadrati di aree verdi e la costruzione di una cintura ciclo-pedonale sulla banchina.

Secondo la simulazione del progetto, si manterrà la tipica struttura semicircolare dell'approdo garantendo il superamento delle attuali criticità e promuovendo una serie di novità strutturali "capace di trasformare l'area in un waterfront moderno, funzionale e a misura di cittadino e turista - spiega il sindaco Antonio Vigo - Un intervento massiccio mirato, quindi, a fare del polo portuale un punto di riferimento non solo per Calasetta, ma per l'intero territorio circostante e a migliorare l'offerta proposta al segmento di turismo, alla luce del suo peso indiscusso nel quadro dell'economia locale e isolana".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere