Vela: Giogi vince Melges 32 World League

Concluse regate a Cagliari, secondo posto per Mascalzone Latino

(ANSA) - CAGLIARI, 1 SET - Il team italiano di Giogi di Matteo Balestrero è il nuovo campione del circuito Melges 32 World League 2018, che si è concluso oggi sul campo di regata dello Yacht Club Cagliari.
    Giogi (con il tattico sloveno Branko Brcin, che ripete il successo personale dello scorso anno con G.Spot) porta a termine in modo positivo la missione della vigilia, che era quella di difendere la leadership nel circuito conquistata al termine della tappa precedente di Riva del Garda. Giogi, in un colpo solo, fa sua sia la tappa cagliaritana (secondo successo stagionale di tappa consecutivo) che la corona di campione Melges World League, titolo che Matteo Balestrero aveva sfiorato nel 2016 nella propria stagione di esordio nella flotta Melges 32 dopo un passato di successo con il Melges 24.
    Secondo e terzo posto rispettivamente per Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato e G.Spot del monegasco Giangiacomo Serena di Lapigio.
    La quarta e ultima tappa delle Melges World League (che si sono susseguite sui campi di regata di Forio d'Ischia, Marina di Scarlino e Riva del Garda) vede per la prima volta sul podio alle spalle del vincitore il team di Donino di Luigi Giannattasio (con Sebastain Col alla tattica) e il campione Europeo in carica Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (con Lorenzo Bressani).
    Successo tutto italiano sia nella tappa che nel circuito anche nella divisione corinthian con il team di Caipirinha di Martin Reintjes (con Gabriele Benussi alla tattica), che schierava come secondo tailer il cagliaritano Giovanni Meloni.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere