Tirocini e formazione nelle carceri

Intesa Regione-Ministero per incrementare occupazione

Si rafforza la collaborazione tra la Regione e il Ministero della Giustizia. Con due distinti accordi siglati dall'Aspal, rispettivamente con la Procura della Repubblica di Cagliari e con il Tribunale di Cagliari, vengono fissate le modalità operative che consentiranno di mettere in campo azioni e progetti che puntano ad avere un impatto positivo sul funzionamento dell'Amministrazione della Giustizia in Sardegna e sul mercato del lavoro. L'accordo con la Procura della Repubblica è finalizzato all'attivazione di tirocini destinati a giovani laureati nelle discipline giuridiche ed economiche e alla verifica e ottimizzazione dei processi lavorativi degli uffici giudiziari.

Con un apposito avviso, che sarà pubblicato dall'Aspal, potranno essere attivati 10 tirocini retribuiti della durata di 6 mesi, prorogabili per altri 6. "Con questo strumento offriamo un'opportunità a giovani laureati meritevoli di fare un'esperienza altamente formativa e professionale, che arricchirà il loro curriculum e permetterà di mettere in pratica le conoscenze teoriche ed entrare a contatto con un mondo complesso come quello dell'Amministrazione giudiziaria - commentano l'assessora Mura e il Procuratore della Repubblica, Maria Alessandra Pelagatti - È un'occasione importante per accrescere l'occupabilità dei giovani, perché vengono trasferite conoscenze molto utili, sia ai fini della preparazione dei concorsi per l'accesso alla carriera giudiziaria, che per l'avvio di attività libero-professionali",

L'accordo con il Tribunale di Cagliari prevede, invece, la realizzazione di un progetto per favorire l'inserimento lavorativo dei detenuti e di soggetti svantaggiati. "Attraverso il lavoro viene data la possibilità a persone sottoposte a misure detentive di riabilitarsi e intraprendere un percorso professionale, la via migliore per riacquistare la dignità personale e reintegrarsi pienamente nella comunità", dichiarano l'assessora Mura e il presidente del Tribunale, Mauro Grandesso Silvestri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.