Ritorna l'inverno, temperature in calo

Sulla Sardegna in arrivo un'ondata di tempo instabile

Piogge intermittenti e temperature in calo nei prossimi giorni sulla Sardegna: una parentesi di tempo instabile che, però, potrebbe durare solo pochi giorni. "L'inverno meteorologico nella terza decade di gennaio è al suo giro di boa: a parte qualche breve e veloce impulso freddo, nella media si confermano le anomalie positive sulle temperature registrate, più alte rispetto al periodo". Così l'esperto Alessandro Gallo, meteorologo del portale MeteoNetwork Sardegna, conferma l'imminente ingresso di aria fredda dal Nord-Est europeo che potrebbe modificare il clima mite dettato dall'Anticiclone delle Azzorre.

"Il vortice che tende in quota a spezzarsi - prosegue - avrà un minimo in dinamica sulla penisola iberica e lo stesso minimo entrerà in fase sulla Sardegna. I primi segnali, con deboli precipitazioni intermittenti si presenteranno dalla tarda nottata di domenica 19 sino a lunedì 20 gennaio, con probabili fenomeni localmente forti sul settore orientale dell'Isola". Una perturbazione considerata "veloce" che però condizionerà il tempo per tutta la prima parte della prossima settimana, con uno strascico di deboli piovaschi. "La ventilazione - chiarisce Gallo - per effetto dell'area ciclonica si disporrà da Sud-Sud/Est moderata sulle coste esposte, forte sul canale di Sardegna, a Sant Antioco e a Carloforte".

Le temperature subiranno una lieve diminuzione, localmente sul Sulcis e nel settore centro orientale per la giornata di lunedì 20. "Nel resto dell'Isola - conclude - la situazione resterà stazionaria, con la tendenza da mercoledì di un aumento, seppur lieve, sia delle massime che delle minime".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie