Segnaletica per Museo diffuso S.Antioco

Totem smart collegati ad App in punti strategici

Il Museo diffuso di Sant'Antioco muove i primi passi. Pronta una cartellonistica moderna, funzionale e smart per accompagnare i turisti in percorsi culturali riconoscibili e integrabili. Con uno stanziamento di 60mila euro il Comune realizzerà 12 totem bifacciali e 4 monofocali con un sistema fotovoltaico di retro illuminazione notturna, più altri 8 bifacciali per la segnaletica extraurbana, e 68 cartelli direzionali.

La nuova cartellonistica verrà integrata con un'apposita App per smartphone e tablet che consentirà al visitatore di reperire ulteriori informazioni sui vari siti del Museo diffuso. I totem verranno posizionati in punti strategici del centro abitato, dal lungomare al centro storico al polo museale, passando per piazza Italia e via Nazionale. E naturalmente saranno presenti anche nei siti archeologici extra-urbani, attualmente al centro di lavori di sistemazione e pulizia per una fruibilità a fini turistici.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere