Salvata volpe in trappola bracconieri

Soccorsa e subito liberata nelle campagne di Villacidro

(ANSA) - CAGLIARI, 9 DIC - Era prigioniera di una trappola piazzata dai bracconieri, un laccio le legava il collo e rischiava di ucciderla. Una volpe adulta è stata salvata dagli uomini del Corpo forestale in località Sa Spendula, a Villacidro.
    I Forestali stavano eseguendo un servizio di perlustrazione quando hanno visto l'animale dimenarsi: la trappola che stringeva il collo della volpe era stata piazzata in un varco della recinzione di un terreno per catturare la selvaggina obbligata ad attraversarlo. Il personale della Forestale ha subito liberato la bestiola, che fortunatamente non ha riportato gravi ferite, che è poi fuggita. "La pratica del bracconaggio con l'uso dei lacci costituisce un reato - spiegano dalla Forestale - è punito dalle leggi di tutela della fauna con un'ammenda sino a 1.500 euro. Il fatto è inoltre sanzionato dall'articolo 544 bis del codice penale che prevede sino ai due anni di reclusione per chi causa la morte di un animale per crudeltà e senza necessità". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere