Professioni del futuro al Job meeting

Regione e Aspal in campo per nuove opportunità occupazionali

Un nuovo evento per chi cerca lavoro dopo quello collaudata del Sardinian Job Day: si chiama International Job Meeting e la prima edizione è in programma a Cagliari dal 28 al 30 gennaio prossimi. Temi chiave dell'iniziativa, illustrata dall'assessora del Lavoro Alessandra Zedda e dal direttore dell'Aspal Massimo Tenussi, sono la creatività e l'innovazione. Se ne discuterà durante convegni, seminari e laboratori previsti nella tre giorni di fine gennaio.
    "Questi elementi sono caratteristiche fondamentali soprattutto delle professioni del futuro nel settore tecnologico e dell'economia", ha spiegato Zedda, annunciando anche l'attivazione, a partire dal 9 gennaio, della piattaforma dedicata alle aziende per la ricerca delle candidature dei diversi profili professionali. Dopo una prima scrematura si passerà alla fase dei colloqui da tenersi direttamente durante l'evento. Organizza l'assessorato del Lavoro con l'Aspal, l'Agenzia per le politiche attive in campo occupazionale.
    "All'interno del Meeting sarà presente un'area multidisciplinare per vivere un'esperienza verso il cambiamento professionale offerto dalle nuove opportunità di lavoro", ha sottolineato il direttore dell'Agenzia Massimo Temussi. In programma anche una giornata dedicata al Salone dello studente "per offrire loro la possibilità di conoscere le offerte formative del territorio, sia nazionali che internazionali, e poter acquisire nuovi strumenti utili per individuare il percorso accademico o professionale individuale". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere