Neonata colpita da emorragia: inchiesta

Ricoverata a Cagliari dopo parto Lanusei, denuncia dei genitori

I genitori di una neonata, ora ricoverata a Cagliari per una emorragia cerebrale, hanno presentato denuncia contro l'ospedale di Lanusei, in Ogliastra, ipotizzando negligenze dei medici al momento del parto avvenuto il 16 novembre. Originari di Uta, comune della città metropolitana di Cagliari nella cui caserma dei carabinieri hanno sporto denuncia ma residenti a Lanusei per motivi di lavoro, la mamma e il papà della piccola vogliono capire che cosa sia sia successo.

Quando la bimba è nata, l'unico particolare, ritenuto non rilevante dai medici, era la presenza di una macchia sulla guancia. Quattro giorni dopo, la bimba è stata ricoverata d'urgenza al Policlinico di Monserrato per una improvvisa emorragia celebrale. Nelle ultime ore le condizioni della piccola sono migliorate: attualmente nel reparto di neonatologia, già domani potrebbe essere dimessa. Nel frattempo, la denuncia è arrivata sul tavolo del sostituto procuratore di Lanusei Andrea Schirra: il fascicolo al momento è stato aperto contro ignoti con l'ipotesi di lesioni derivanti da colpe professionali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere