Lucchetti ospite a "Passaggi d'Autore"

A Sant'Antioco festival con 60 film, focus sul Portogallo

Il regista Daniele Luchetti è l'ospite di spicco della 15/a edizione di "Passaggi d'Autore: intrecci mediterranei", festival del cortometraggio che ritorna dal 3 all'8 dicembre a Sant'Antioco. Lucchetti sabato 7 si racconterà al pubblico, partendo dalla visione del suo primo film, "Domani accadrà", del 1988. In programma oltre 60 film da 17 Paesi che saranno proiettati nell'Aula Consiliare del Comune, laboratori, eventi musicali e incontri. E un focus sul Portogallo, il 5, con un pomeriggio di proiezioni e musica con la partecipazione di registi come Diogo Costa Amarante, Regina Pessoa e Mónica Santos e i musicisti Davide Zaccaria, André Dias e la cantante Maria Anadon.

Il cuore del festival, allestito dal Circolo del Cinema "Immagini", è la sezione "Intrecci mediterranei": quattro serate, il 3, 4, 7 e 8 dicembre per una proposta di 26 cortometraggi alla presenza di alcuni registi che presenteranno le loro opere e dialogheranno con il pubblico: Erenik Beqiri, Sirio Sechi, Younes Ben Slimane, Andrea Murgia, Elena Bouryka, Randa Maroufi, Riccardo Cara, Eitan Pitigliani e Azedine Kasri. Sguardo rivolto anche alle webseries, storie a episodi appositamente concepite per la rete, che costituiscono la rivoluzione digitale delle tanto amate serie tv. Spazio ai video musicali, cinema d'animazione, laboratori rivolti a giovani, studenti (ma non solo), dalla scuola primaria all'università. In primo piano la critica radiofonica, la traduzione dei dialoghi e la sottotitolazione dei film, ancora fotografia, animazione in stop motion con la tecnica della puppet animation.
 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere