Basket: Dinamo pronta a sfida con Milano

Vitali, lavoriamo sui nostri punti di forza. Gara come le altre

 "Milano è una sfida stimolante per qualsiasi giocatore e qualsiasi squadra, andiamo lì per giocarcela e fare tutto ciò che è in nostro potere per conquistare i due punti". Parola di Michele Vitali. Uno dei più talentuosi innesti di questa stagione nel roster della Dinamo Sassari Banco di Sardegna vive così la vigilia del big match che opporrà i ragazzi di Gianmarco Pozzecco, in un eccellente momento di forma fisica e mentale, alla corazzata di Ettore Messina, che sta dimostrando in Europa tutto il suo valore e che anche in campionato sta trovando la giusta continuità.

"Guardiamo a noi stessi e alle nostre potenzialità, dovremo lavorare sui nostri punti di forza e fare di tutto per metterli in difficoltà", è la ricetta in vista della gara di domenica alle 17 al PalaForum. Secondo lui la partita con Milano "va affrontata come le altre, alla fine i punti in palio sono sempre due e non bisogna lasciarli in giro solo perché giochi con una squadra super attrezzata come l'Olimpia", sostiene Vitali. Il giocatore, rientrato in Italia, a Sassari, dopo l'esperienza in Spagna sostiene che "dovremo scendere in campo e giocare sereni, come abbiamo fatto finora con la voglia di divertirci, correre e passarci la palla". Finora, è la sua certezza, "siamo stati bravi a indirizzare le sfide nei binari giusti, giocando il nostro basket". E ora, "dobbiamo continuare a fare quello che sappiamo fare, mixando il gioco interno con quello esterno, correndo dove possibile col contropiede, mettendo in difficoltà l'avversario".

"Ognuno di noi ha caratteristiche diverse, che si adattano a differenti momenti della partita - conclude - questa nostra diversità è una ricchezza, se saremo bravi a sfruttarla potrà essere la nostra arma in più".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere