Due kg di marijuana nell'ovile, arrestato

Operazione carabinieri a Guasila, in manette allevatore 63enne

Oltre due chili di marijuana, 50 grammi di cocaina, una pistola giocattolo modificata sequestrati ed un arresto. È il bilancio dell'operazione antidroga condotta dai carabinieri a Guasila. In manette è finito un allevatore di 63 anni, Sebastiano Atzori, già noto alle forze dell'ordine.
    I militari della Stazione di Villamar, insieme a quelli di Guasila e del Nucleo Operativo di Sanluri, hanno fermato l'uomo mentre transitava a bordo del suo Fiat Doblò nel centro abitato di Villamar. Perquisendo il veicolo, in un vano dell'abitacolo, i carabinieri hanno trovato un involucro che conteneva 50 grammi di cocaina.
    La perquisizione è stata estesa all'abitazione e all'ovile dell'allevatore, a Guasila, dove sono state trovate cinque buste che contenevano complessivamente due chili di marijuana e una pistola scacciacani priva di tappo rosso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere