Calcio: Cagliari bis, 3-1 contro Genoa

Per ora sembrano non pesare le assenze dei big per infortuni

Nelle prime due giornate prima della sosta aveva preso tre reti e realizzato un gol: zero a uno con il Brescia, uno a due con l'Inter. Ora il Cagliari il tre a uno lo rifila agli avversari: è successo a Parma e ieri c'è stato il bis con il Genoa. E i conti tornano. Anche senza i big che, stile Dieci piccoli indiani, sono uno a uno usciti di scena: Cragno, Pavoletti e Nainggolan.

 I primi due sono stati rimpiazzati andando a pescare nel mercato due giocatori che solo dodici mesi fa sarebbero stati irraggiungibili: Olsen e Simeone. L'ex portiere della Roma sta facendo il suo: ieri è stato decisivo nel primo tempo su un colpo di testa ravvicinato di Kouame. Ma la vera sorpresa è l'ex viola: sempre in gol nelle due gare in cui è partito titolare.

Un attaccante vero, reduce da una stagione così così, ma che ha tutto il repertorio che serve per fare bene: al di là dei gol è sempre pronto a scattare e a dettare soluzioni. E se non va in porta scambia bene la palla con i compagni. Certo, le reti per un attaccante sono la medicina più efficace. Per se stessi e per la squadra. Lui ne ha fatto già due: uno da contropiedista e l'altro, quello di ieri, da uomo di area di rigore. Di testa, ma giocando sul tempo più che su stacco e potenza. C'è anche il lavoro di squadra: senza Pavoletti si gioca molto palla a terra. Puntando sulla manovra per creare spazi per le punte.

Per rimpiazzare Nainggolan Maran ha invece pescato dalla rosa: fondamentale il rilancio di Cigarini, ormai intoccabile. Tanto che, quando Nainggolan sarà di nuovo pronto, il mister sarà costretto a trovare un sistema per far convivere il regista ex Atalanta e Samp con il belga. La rosa ampia ê sicuramente una delle armi in più del Cagliari del "centenario". Basta guardare i cambi di ieri: Oliva, Rog e Birsa, entrati ieri nella ripresa sono giocatori che potrebbero partire titolari in qualsiasi partita.

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere