Sigilli a 760 kg alimenti mal conservati

Ritrovati da Polizia di Siniscola su autocarro, una denuncia

 La Polizia Stradale di Siniscola ha sequestrato e distrutto 760 chilogrammi di alimenti, conservati in maniera non idonea, e destinati al confezionamento di pasti da distribuire per un evento in programma nel fine settimana alla Fiera di Cagliari. Al conducente sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 9mila euro, mentre il titolare dell'azienda bresciana, un cittadino vietnamita, è stato denunciato.

Il conducente, un equadoregno, è stato fermato a bordo di un autocarro durante un servizio di controllo: gli agenti hanno accertato che gli alimenti trasportati sul mezzo, sia di origine vegetale che animale, erano conservati ad una temperatura di - 0 grandi mentre sarebbero dovuti essere a - 18 gradi. Durante i controlli effettuati dal Servizio prevenzione della Assl di Nuoro è stato accertato che svariati prodotti ittici surgelati di provenienza sconosciuta nonché alimenti di origine animali scongelati ed alimenti di origine vegetale erano conservati a temperature non idonee. Il materiale rinvenuto all'interno del mezzo, tra l'altro non idoneo al trasporto di alimenti, era stato prelevato nella provincia di Brescia.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere