Aeroporto Cagliari, 33 nuove rotte

Record passeggeri tra arrivi e partenze, +9% rispetto al 2018

 Da fine ottobre e per tutta la stagione autunno-inverno nuove rotte, nuovi orari e nuove frequenze per le compagnie aeree che operano all'aeroporto di Cagliari. Saranno infatti 33 le destinazioni collegate dallo scalo di Cagliari per la prossima stagione winter che partirà dall'ultima domenica di ottobre, con 18 destinazioni nazionali e 15 internazionali.

Tra le principali novità per il prossimo inverno i voli da e per • Budapest, operati da Ryanair, quelli da e per Palermo (Volotea), quindi Venezia (easyJet), Malpensa (Air Italy), Monaco (Eurowings), Madrid (Iberia Express), Ancona (Volotea) e Tel Aviv con voli charter du Israir.

Nel 2018, lo scalo di Cagliari ha visto transitare 4.355.351 passeggeri tra arrivi e partenze, ha ulteriormente ampliato il proprio network di collegamenti sia durante la scorsa stagione invernale che in quella estiva (80 destinazioni distribuite su 22 Paesi e 14 nuove rotte). L'aumento dei viaggiatori sulle rotte internazionali (+28,9% nel periodo gennaio - agosto 2019), la grande novità rappresentata dall'apertura della base Volotea alla fine del maggio scorso e la sempre più proficua collaborazione con le principali compagnie aeree europee, hanno posto le basi per un ulteriore incremento dei flussi di traffico nel 2019. Il consuntivo dei primi otto mesi parla di 3.210.583 viaggiatori in arrivo o partenza a Cagliari, ovvero +9% in rapporto allo stesso periodo dell'anno scorso. In particolare ad agosto, per la prima volta nella storia, l'aeroporto raggiunge la quota di 609.843 passeggeri (+9,6% rispetto al 2018). Il picco di traffico è stato raggiunto nella giornata del 10 agosto con 24.425 transiti mentre la crescita del segmento internazionale ha registrato nel mese un +20,6%.

"Crediamo fermamente nelle potenzialità della nostra Isola come mercato turistico e perseguiamo da anni una politica commerciale in grado di supportare la crescita della destinazione Sardegna nell'arco dei 12 mesi - dice Alberto Scanu, ad Sogaer, società di gestione dello scalo - Siamo consci del nostro ruolo di facilitatori dello sviluppo economico locale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere