Sassari-Alghero, a ottobre riparte treno

Sopralluogo assessore Trasporti, Arst e presidente Consiglio

"Entro ottobre la tratta ferroviaria Sassari-Alghero sarà riaperta". È l'impegno congiunto assunto dall'assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde, e dal direttore dell'Arst, Carlo Poledrini. I due hanno compiuto un sopralluogo lungo la parte di tratta ferroviaria a scartamento ridotto già sistemata. Ad accompagnarli il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, i sindaci di Alghero e Olmedo, Mario Conoci e Toni Faedda, e il commissario della Provincia di Sassari, Pietrino Fois.

"Ho trovato un cantiere avanzato, si continua a lavorare e siamo soddisfatti - osserva Todde - Contiamo di aprire il tratto tra Alghero e Olmedo entro il 15 settembre, per l'apertura delle scuole. Speriamo a breve di poter tornare per inaugurare la tratta completa". "Stiamo eseguendo interventi sulle travate metalliche, sono complicati perché si tratta di riportare a nudo il materiale in acciaio che risale anche a 50 anni fa e sostituirlo con protezioni moderne e una zincatura integrale", afferma Poledrini.

"Sono operazioni complesse che spesso interferiscono con zone ambientalmente tutelate in cui non è accettabile riversare neanche un granello di metallo", aggiunge. "Li stiamo eseguendo con imprese locali - conclude - complessivamente spenderemo 500mila euro". Secondo il presidente dell'Assemblea sarda "la soddisfazione per il ripristino di un tratto ferroviario fondamentale e strategico, con cui riprende quota anche l'obiettivo di arrivare a collegare la ferrovia con l'aeroporto di Alghero".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere