Tiro a volo: Cdm Lahti, Lodde oro Skeet

Sardo eguaglia record mondo qualifiche. Poi sfida con Delaunay

(ANSA) - LAHTI (FINLANDIA), 22 AGO - Splendida prestazione l'azzurro del tiro a volo Luigi Lodde, che si è messo al collo la medaglia d'oro della gara di Skeet della 4/a e ultima 'tappa' di Coppa del Mondo 2019. Il sardo di Ozieri, campione d'Europa 2014 e 2015, ha meritato l'accesso in finale polverizzando tutti i 125 piattelli delle 5 serie di qualificazione e quindi eguagliando il record del mondo dell'altro azzurro Valerio Luchini (2014 a Pechino). Lodde, che nella vita fa anche il biologo, ha affrontato la serie decisiva mantenendosi in vetta alla classifica fino al 50/o lancio, a pari merito con il francese Eric Delaunay. Due errori nell'ultima rotazione hanno rischiato di fargli sfuggire l'oro, ma anche il francese, allenato dall'italiano Sandro Bellini, si è disunito mancando 2 piattelli. Così al termine i due si sono ritrovati sull'identico punteggio di 55/60 e solo lo spareggio ha decretato la vittoria dell'azzurro per 4-3. Bronzo e carta olimpica all'egiziano Azmy Mehelba, anche lui con ct italiano, Diego Gasperini.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere