A fuoco ambulatorio veterinario Ploaghe

Ats, gesto inspiegabile e da condannare con forza

L'ufficio veterinario di Ploaghe dell'Ats Sardegna è stato incendiato nella notte. Al momento sono ignoti gli autori e le cause dell'atto, ma i danni sono ingenti. A dare notizia di quanto è accaduto è stata la stessa Asl unica. "Condanniamo con forza il deprecabile episodio accaduto stanotte a Ploaghe - dicono il commissario straordinario dell'Ats Sardegna, Giorgio Carlo Steri, e il direttore del Dipartimento di prevenzione del Nord Sardegna, Francesco Sgarangella - Sconcertati, confidiamo nell'operato delle forze dell'ordine affinché individuino al più presto gli autori di questo vile gesto". Come affermano i vertici della sanità sarda, "nella struttura lavorano con professionalità e dedizione tre medici veterinari e un operatore abilitato alla gestione dello sportello anagrafe, cui va tutta la nostra solidarietà e vicinanza". L'attentato, secondo l'Ats, pare tanto più inspiegabile perché "nel territorio di Ploaghe non c'è alcuna emergenza veterinaria e il contesto epidemiologico è favorevole".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere