Fiamme nel Nuorese, cessata l'emergenza, in fumo 600 ettari

Si procede alle operazioni di bonifica

Sono circa 600 gli ettari bruciati nel territorio di Siniscola (Nuoro) nell'incendio divampato domenica a tarda sera che ha proseguito la sua corsa per tutta la notte e le prime ore del mattino. Un'emergenza cessata a fine mattina dopo l'intervento di due Canadair, tre elicotteri della flotta regionale e centinaia di uomini a terra. E' il dato emerso dal Centro di Coordinamento Soccorsi allestito nella Prefettura di Nuoro e presieduto dalla prefetta Anna Aida Bruzzese. Il vasto incendio ha provocato la morte di decine di animali e messo in ginocchio numerose aziende agricole. Alla riunione erano presenti il comandante dei vigili del fuoco di Nuoro Fabio Sassu, il dirigente dell'Ispettorato del Corpo Forestale Giovanni Monaci i rappresentanti di Forestas e di tutte le forze di Polizia, che hanno pianificato anche il dispositivo che dovrà vigilare sul posto fino a stanotte. Per proseguire le operazioni di bonifica sono rimasti in azione due elicotteri, che continueranno i lanci di acqua per spegnere tutti i focolai e impedire la ripartenza di un nuovo incendio.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere