Vela, Bari vince la One Ocean Sailing

Maltempo condiziona gara, stop ultime regate a Porto Cervo

Il maltempo non ha consentito lo svolgimento delle regate nell'ultima giornata della One Ocean Sailing Champions League che vede quindi confermare la classifica con il Circolo della Vela Bari al primo posto. Lo stop alle regate è stato motivato dal vento variabile dai 18 nodi fino a raffiche di 26 nodi e onda formata.

Durante i tre giorni di competizioni sono state disputate 39 regate arrivando a completare 13 voli totali, validi ai fini della qualificazione alla finale di St. Moritz in programma dal 15 al 18 agosto. Dietro il team italiano del Circolo della Vela Bari il Regattaclub Bodensee e il Verein Seglerhaus am Wannsee, rispettivamente secondo e terzo classificato. Tra i primi sette team a qualificarsi per la finale troviamo nell'ordine: il Seglervereinigung Kreuzlingen, Kungliga Svenska Segelsällskapet, il Société de Regates Rochelaises e lo Yacht Club Breitenbrunn.

"É un peccato che non abbiamo potuto regatare ma le condizioni non erano sicure - spiega Simone Ferrarese, timoniere del Circolo della Vela Bari - Devo ringraziare i ragazzi che sono stati perfetti, ci siamo divertiti molto. Adesso ci aspetta la finale di Saint Moritz sul lago, in cui le condizioni saranno differenti rispetto a Porto Cervo, come l'anno scorso cercheremo di fare il nostro meglio". L'evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda, ha avuto il supporto del Main Partner Audi e la partnership della Fondazione One Ocean.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere